OLANDESE SFIDA LA PANDEMIA PER AMORE DEL GARGANO

Sempre più frequentemente all’interno del gruppo facebook “mercatino dei prodotti alimentari 100% made in Italy” https://www.facebook.com/groups/802439950192374  (più di 43000 iscritti)che promuove i prodotti alimentari 100 % Made in Italy e il turismo enogastronomico italiano, si iscrivono stranieri, innamorati del “Made in Italy” e della nostra penisola. Per questo motivo decidono di viverci. In questo caso una regione molto gettonata è  la Puglia; dopo avervi  raccontato la singolare storia di Hilde Dankbaar che ha deciso di lasciare l’Olanda per venire a vivere in Puglia, oggi vi racconto la storia di Marlou Boelens, olandese che ha sfidato la pandemia e due settimane fa è tornata a Vieste sul Gargano, il suo posto del cuore.

Marlou Boelens da quanti anni vieni in Italia?

Da molti anni, amo l’Italia e l’ho girata in lungo e in largo.

Come mai hai scelto di vivere a Vieste?

La prima volta sono venuta con la mia famiglia a Vieste, ci siamo fermati nei pressi di Pizzomunno, ho fatto delle foto, mi sono innamorata del posto e ho prenotato un posto in campeggio. L’anno successivo sono tornata a Vieste con mio marito, il quale è stato coinvolto in un incidente stradale e quindi siamo stati costretti a rimanere qui.  Siamo stati molto aiutati dalla gente del posto, molto accogliente e solidale nei nostri confronti.  Pian piano mi sono innamorata di questo luogo del Gargano.

Che lavoro svolgevi in Olanda?

Lavoravo come amministrativa in una clinica di salute mentale. Adesso ho preso un’aspettativa per realizzare il mio sogno quello di sviluppare e valorizzare il turismo di questo bellissimo posto Vieste e del Gargano, diventando partner per i turisti dei Paesi Bassi.

Che tipologia di turismo vorresti offrire ai tuoi connazionali?

Un turismo esperenziale e destagionalizzato. Un pacchetto tipo,  ad esempio consiste nella raccolta delle olive, nella molitura delle stesse presso gli oleifici locali, la degustazione dei prodotti tipici, laboratori di preparazione di pasta a mano (orecchiette, troccoli ecc.), visite guidata nel centro storico di Vieste,  la visita dei trabucchi, percorsi naturalistici nel Parco del Gargano etc.

Quali sono le tue competenze?

So parlare e scrivere diverse  lingue e conosco il mercato  turistico del Nord Europa.

Che canali utilizzi per promuovere il posto?

La mia pagina Facebook “Veni Vidi Vieste” e il sito https://www.venividivieste.nl/

Inoltre sono blogger per la piattaforma “Ciao tutti” che è la più grande piattaforma che si occupa dell’ Italia con 40000 follower e io posso scrivere articoli per loro.

Hai già avuto esperienza come “promoter” del Gargano?

Già svolgo da  tre anni questa esperienza: quella di accompagnare piccoli gruppi turisti.

Marlou Bolens afferma: “Venite a vivere sul Gargano vi aspettano persone accoglienti e ospitali ed è  un posto dove ci sono tante meraviglie da scoprire”.

Intervista del Prof. Paolo Zeoli

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *