Tante varietà e proprietà delle spezie

Vi parlerò dello ZENZERO per un’azione detox, la CANNELLA per placare la voglia di zuccheri, la CURCUMA che aiuta ad eliminare scorie e ristagni, lo ZAFFERANO che tiene attivo il metabolismo, il PEPERONCINO che brucia i grassi e molte altre ancora…
Meglio degli integratori, più efficaci di inutili (e dannose) privazioni, vere alleate di chi sta a dieta, le spezie possono davvero aiutare a ritrovare la forma fisica in un regime alimentare controllato contribuendo a liberarci dei chili di troppo.
Attraverso i loro principi attivi stimolano la termogenesi e velocizzano i processi fisiologici, contrastando l’accumulo di scorie e tossine che invece frenano il metabolismo.
Iniziamo con…

Messer lo Zenzero
Originario delle zone dell’India e del sud-est asiatico, lo zenzero, detto anche “ginger”, è una spezia antichissima, usata nella cucina e medicina orientale da oltre 5.000 anni.
Lo zenzero si può consumare fresco, essiccato e tostato. In ognuna di queste forme sono contenuti dei principi attivi di altissimo valore nutritivo.
Costituito per 80 % di acqua, contiene per lo più amido, proteine, grassi, fibre, minerali, vitamine, zolfo e oli essenziali. La componente di Sali è particolarmente ricca ed è formata da un’alta dose di magnesio e calcio (16 mg), fosforo (34 mg), ferro e potassio (415 mg quindi diuretico), che rendono lo zenzero un eccezionale rimineralizzante e un ottimo antiossidante.
La sostanza che ne determina l’aroma piccante e il profumo pungente è il gingerolo, che insieme ad altre sostanze permette allo zenzero di vantare proprietà antiossidanti (cioè è in grado di proteggere il corpo dai radicali liberi e dall’invecchiamento), ma anche antinfiammatorie, antidolorifiche, digestive, anticoagulanti, antipiretiche, ecc.
Lo zenzero è poi ricco di vitamina C, di vitamina PP, E e B6. Una ricerca giapponese l’ha di recente classificato come alimento che aiuta a potenziare gli effetti dei moderni farmaci antivirali e in gradi di condizionare il transito intestinale.
Lo zenzero ha, però, molte altre proprietà interessanti!!
Seguitemi e lo scoprirete…

Dr.ssa Roberta Sabellico

Roberta Sabellico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *